giovedì 5 giugno 2008

PASTE DI MANDORLE

Ciao a tutte


Ieri sera non avendo niente da fare ho provato a sfornare le famosa paste secche di mandorle, devo dire che sono veramente buoni e anche belli da vedere stavolta.


Ingredienti:

100 gr di mandorle pelate

70 gr di zucchero semolato (la ricetta di base è di 100 gr ma siccome a me piace sentire il sapore delle mandorle ne metto di meno uso lo stesso sistema per la pasta di mandorle)

1 albume appena sbattuto

1 cucchiaio di acqua di fiori d'arancio (io non l'avevo e ho messo una decina di gocce d'aroma di vaniglia ma si può mettere anche la scorza di limone o qualche altra essenza)


Macinare le mandorle con lo zucchero abbastanza fine.

Mettere il tutto nell'impastatrice e aggiungere l'albume e l'essenza (non metterlo subito tutto regolatevi in base al fatto che l'impasto non deve venire molto morbido).

Mettere l'impasto nella sacca poche (bagnata e strizzata in maniera tale da non far attaccare l'impasto alle pareti della sacca e inoltre dovrà venire difficile a spremerlo proprio perché l'impasto è abbastanza duro) con bocchetta a stella larga e fare dei ciuffetti o delle strisce su una teglia rivestita di carta da forno decorare con frutta candita o mandorle o quello che avete e far riposare per una notte (almeno 10 ore)

Infornare a 200° per circa 10 minuti le paste devono essere appena colorate fuori ma molto morbidi dentro.

Quando si sono raffreddati ho passato le punte delle striscioline nel cioccolato fuso con un po' di latte.

Comunque per quanto riguarda le forme e le decorazioni ci si può sbizzarrire ma tanto a voi che ve lo dico a fare siete così brave .....................


PS se l'impasto dovesse venire morbido non preoccupatevi fate delle palline passatele o nello zucchero a velo mettendo al centro una ciliegina candita o nella granella di zucchero o mandorle o cocco o .................


Eccoli qui



dopo ne ho fatti altri ma dato che dovevo consegnarli (venduti) ho dimenticato a fare le foto

Speriamo di incominciare a farne altri almeno ci ricavo qualcosina dato che non ho nulla da fare per adesso..................

5 commenti:

Micaela ha detto...

ciaoooo! questa bella ricettina mi fa ricordare la Puglia! mia mamma li faceva sempre!!! che buoni... ne addento subito una decina ... ehm facciamo venti :-))

dario ha detto...

ti sono venuti benissimo!!! anche io li faccio cosi'...li ho imparati a fare quando abitavo in puglia!

Luca&Sabrina ha detto...

Buoooonaaaa la pasta di mandorle.....come viziarsi per bene!
Sabrina&Luca

Sara ha detto...

Uhhh sono i biscotti preferiti dei miei nonni (napoletani)
Buonissimi!!! m'hai fatto venire una voglia...!!! bellissima anche l'idea di tuffarli per merà nel cioccolato!

mangia adesso ha detto...

ciao sara si e poi sono veramente buoni
non avevo mai provato a farli in casa ma da adesso in poi li farò sempre io altro che pasticceria i miei sono migliori senz'altro si sente il sapore delle vere mandorle e non solo dello zucchero
baci a presto

sei sempre con me